..

Penso che il buon cibo sia gioia ed espressione dei colori dell'anima di chi cucina e l'ingrediente speciale che rende gustosa ogni ricetta è l'Amore. Non saprei descrivere la ricchezza che mi da realizzare una ricetta nuova o della mia tradizione abruzzese... il mio sogno nel cassetto era avere una piccola trattoria in campagna...il cassetto non l'ho chiuso ed il sogno è ancora li...per adesso la mia casa è la trattoria dove ospito chi amo e questo blog è la mia trattoria per voi!



mercoledì 23 aprile 2014

Crostata di ricotta e cioccolato

Promessa fatta, promessa mantenuta!
Eccomi di nuovo qui per offrirvi una fetta di crostata, una tazza di thè e magari un po' di compagnia!
Passato una buona Pasqua?! Sopravvissuti a casatielli, pastiere, pupe, uova, frittate, colombe, agnelli e qualsiasi genere di animale possibile???
Si!!!
Perfetto!!
Bè non mi dite che non avete un angolino disponibile per una fettina di crostata....tutta quella storia "Da domani sono a dieta!" dura poco, lo sappiamo bene!!
Quindi, non nascondiamoci dietro una maschera o dentro lo sportello della dispensa...tiriamo fuori il nostro grembiulino e via...s'impasta!


Crostata di ricotta con gocce di cioccolato

per la frolla

1 tuorlo
1 uovo intero
100 gr di zucchero di canna
100 gr di burro
1 grattatina di buccia di limone
1 punta di cucchiaino di lievito per dolci
farina 00 qb (300 gr circa)

per la farcia di ricotta

250 gr di ricotta vaccina
1 uovo
3 cucchiai di zucchero
gocce di cioccolata fondente a piacere
o cioccolata a pezzetti
(quella delle uova ricevute dai nostri bimbi sarà perfetta!!)

In una ciotola sbriciolare il burro ammorbidito a temperatura ambiente insieme alla farina, lavorare ben bene con le mani e creare una fontana dove aggiungerete le uova, il limone, lo zucchero e il lievito, battere con una forchetta per amalgamare gli ingredienti e impastare con le mani;  rovesciare l'impasto ottenuto sul vostro piano di lavoro e renderlo liscio e "tonico"....insomma come si forma un panetto di pasta frolla lo sapete meglio di me!!!!!!!
Riponete in frigo e preparate la farcia unendo gli ingredienti manualmente con un cucchiaio fino ad ottenere una crema ben amalgamata; tirate fuori la frolla ,lavoratela leggermente per ammorbidirla un po' e rivestite un tegame, possibilmente uno di quelli con  la cerniera (sarà più facile estrarre la crostata dopo sfornata!),lasciando un bordo alto circa 1,5 cm e versateci la crema di ricotta, ricoprite con la classica griglia formata da cordoncini di frolla; infornate a 180° per circa 30 minuti e sfornate quando la frolla avrà il caratteristico colore dorato!
Non vi resta che farla raffreddare un'oretta e gustarla con un buon caffè e una buona amica....accoppiata vincente!!

^_^

...e anche con questa partecipo alla raccolta della 'Chabba'!!

http://lepadellefanfracasso.blogspot.it/2014/03/il-piacere-di-fare-colazione-una.html#more
 


 

 

6 commenti:

  1. golosa,buonissima,ciao piacere di averti trovata,bellissimo blog,a presto

    RispondiElimina
  2. Ho visto questa tua ricetta da Sandra e sono corsa immediatamente per ringraziare anche te direttamente per la ricetta.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. che buona la crostata di ricotta!!!! io la adoro senza riserve e concordo sulla scelta dell'accoppiata: amica + tazza di caffé! :-)

    RispondiElimina
  4. hey there and thank you for your info – I've certainly
    picked up anything new from right here. I did however expertise a few technical issues using this web site,
    since I experienced to reload the web site many times previous to I could get it
    to load properly. I had been wondering if your web host is OK?

    Not that I'm complaining, but sluggish loading instances times will
    often affect your placement in google and could
    damage your quality score if ads and marketing with Adwords.
    Anyway I am adding this RSS to my e-mail and could look out for a lot more
    of your respective intriguing content. Make sure you update this again very soon.

    My web blog; personal injury attorney upper marlboro md []

    RispondiElimina
  5. complimenti per il blog, ci sono molte buonissime ricette:-)
    Un saluto dal mio hotel spa Alto Adige,Daniele

    RispondiElimina
  6. C'era una volta un bel blog...c'era...che tristezza vedere che l'ultimo post è del 2014!

    RispondiElimina